Sommozzatore disabile.

0
351

Sub disabili. Corsi sommozzatori per disabili.

Sono centinaia, forse migliaia, le scuole di subacquea predisposte a formare i futuri sommozzatori che offrono corsi specifici per soggetti disabili.

Un vero e proprio boom che ha visto una crescita esponenziale anno dopo anno, grazie sopratutto ad ottime campagne di comunicazione che hanno ottenuto forte visibilità su tutti i media.

Il successo di queste iniziative non è affatto casuale, bensì, è il risultato dell’impegno di molte persone e gruppi che hanno intuito il potenziale rappresentato da un’esperienza come quella di immergersi nell’acqua e magari, consentire a parecchie persone con disabilità coinvolte in queste attività, arrivare ad ottenere il brevetto di sommozzatore,

Grazie al coinvolgimento di centinaia di associazioni in tutto il mondo, esperti del settore ed una crescita costante dell’interesse verso questa attività sportiva, il diving è divenuto sempre di più un’attività che coinvolge persone che hanno differenti disabilità, comprese e sopratutto quelle di tipo motorio.

In passato, qualcuno avrebbe storto il naso sentendo parlare di un’iniziativa così dirompente, eppure, è solo l’ennesimo successo per chi mette in campo proposte coraggiose e piene di significato.

L’impatto con l’acqua e l’annullamento o la limitazione degli handicap che grazie all’immersione si ottengono, spinge migliaia di persone che sono su una sedia a rotelle da anni (ma anche altri soggetti con differenti disabilità) verso questa disciplina che in passato sembrava solo destinata persone, forti e resistenti.

Corsi sommozzatori per disabili. I motivi del successo.

I corsi di diving sono sempre tenuti da formatori professionisti che hanno seguito specifici corsi per gestire persone con differenti disabilità.

La subacquea è uno degli sport che è stato reso sempre più accessibile ed apprezzato anno dopo anno, da persone con disabilità differenti proprio perché offre un senso di benessere, limita od annulla il peso, facendo sentire il soggetto disabile finalmente libero dalle proprie limitazioni, rilasciando emozioni e sensazioni estremamente positive.

Ciò, consente anche un indubbio aiuto ad ottenere un equilibrio e benessere della mente.

Incontriamo infatti fra gli allievi persone di ogni età, sia donne che uomini, attratti appunto da questi vantaggi offerti.

Sommozzatore disabile. Il futuro.

Dobbiamo solo attenderci un incremento futuro di queste iniziative, estese ad ogni città, ove già in buona parte si tengono i corsi tradizionali di diving.

Occorre dire che i corsi di sub aperti a persone con differenti disabilità, sono presenti nelle grandi città come in molti piccoli centri situati, sia lungo la costa che ubicate nell’entroterra, lontano dal mare.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY