Case vacanza per disabili.

0
238

Appartamento per disabili. Il mercato delle case vacanza.

Quante sono le case vacanza veramente accessibili ad un pubblico costituito da disabili?

Questa, è una domanda a cui non è facile offrire risposte certe in termini di numeri e percentuali.

La richiesta di case vacanza accessibili è elevata ma non sempre l’offerta che si trova sul mercato è davvero all’altezza in senso qualitativo e quantitativo.

Sono molti i proprietari immobiliari che hanno investito per posizionare case ed appartamenti sul mercato delle vacanze visto che la domanda è andata continuamente crescendo anno dopo anno.

Solo una esigua minoranza di loro però, ha pensato al mercato rappresentato delle case vacanze per persone disabili.

Perché?

Probabilmente c’è una sorta di sottovalutazione in termini di opportunità da parte di chi affitta case, un’errata valutazione del mercato.

Case la mare per disabili. Un’offerta insufficiente.

Infatti, esiste un’enorme domanda reale (che potremmo definire ‘sommersa’) di abitazioni ‘accessibili’ a fronte poi di un’offerta tutto sommato limitatissima.

Sui portali dedicati agli affitti a breve (quelli ad uso vacanza giusto per capirci) apparentemente esiste(seppur in misura minima), un’offerta di abitazioni adatte per persone disabili, in particolare, per i soggetti con limitazioni motorie.

Per non parlare poi della domanda potenziale e non espressa che forse è ancora superiore alla precedente.

Parliamo di domanda ‘sommersa’ in quanto mancando in parte un’offerta reale, le stesse richieste sono limitate.

Il turismo accessibile rappresenta un’opportunità per tutti, anche e sopratutto per gli stessi proprietari immobiliari che potrebbero ricevere molte più richieste rispetto a quelle che attualmente ottengono, rivolgendosi ad un segmento nuovo.

Se poi teniamo conto della crescita continua in termini di numeri del segmento relativo al turismo da parte dei soggetti con disabilità, allora, riusciamo a capire che gli spazi presenti sono tanti.

Appartamenti per disabili al mare. Le spiagge per disabili.

Nell’ambito del turismo balneare, cresce ogni anno il numero delle spiagge cosiddette accessibili.

E’ evidente che i turisti di queste spiagge necessitano anche di alloggi situati nei pressi delle stesse spiagge.

Abbiamo contattato alcune famiglie che praticano questo turismo e ci hanno confermato un aumento della presenza di alloggi predisposti per soggetti disabili in queste località, anche se non sempre sufficienti a coprire la richiesta.

Case vacanza per disabili. Un’opportunità ancora non colta.

Considerando che sono molti milioni i turisti con differenti disabilità, è evidente che guardando le cose prettamente dal punto di vista dei vantaggi economici per un proprietario immobiliare, adattare gli alloggi per consentire l’accesso ad un pubblico di persone con differenti disabilità, può rappresentare un’opportunità.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY